Esempio di democrazia partecipativa e diretta, il Bilancio Partecipativo è uno strumento che consente ai cittadini di proporre idee per migliorare la città, favorendo e stimolando

la progettualità condivisa.

 

I cittadini nel diventare protagonisti attivi della gestione pubblica, ne comprendono i meccanismi e viene rafforzato il rapporto con la governance locale.

 

Infine, attraverso il bilancio partecipativo è possibile riavvicinare le persone alla politica

e al governo del territorio, promuovere un amministrazione più trasparente e dialogante, migliorare il rapporto con i cittadini, incentivando così un maggior senso civico.

Vice Sindaco e Assessore al Bilancio, Finanze, Patrimonio, Innovazione

Cos'è il Bilancio Partecipativo

È uno strumento di democrazia deliberativa che dà la possibilità ai cittadini e all’Amministrazione di decidere insieme come utilizzare una quota delle risorse pubbliche della città.

Quest’anno il Comune di Legnago ha deciso di sperimentare il Bilancio Partecipativo mettendo a disposizione 80.000€ di spese in conto capitale per realizzare opere pubbliche proposte dei cittadini. Ai cittadini è data la possibilità di decidere sia proponendo idee progettuali sia votandole.

Si reputa fondamentale favorire le progettualità che siano realizzate in rete, dove singoli cittadini o realtà associative si uniscono al fine di sposare un progetto comune.

 

Come funziona

Il percorso per arrivare alla realizzazione degli interventi è composto di quattro fasi principali:

  • Partecipa fase informativa e di messa a sistema delle idee dei cittadini, attraverso assemblee pubbliche dedicate;
  • Proponi fase in cui  i cittadini sono chiamati a presentare le proprie proposte di intervento e in cui gli Uffici Tecnici ne verificano la fattibilità;
  • Vota fase in cui le proposte che hanno superato il vaglio tecnico vengono sottoposte al voto dei cittadini;
  • Progetta fase in cui le proposte che hanno avuto il maggior numero di preferenze, vengono trasformate in progetti veri e propri, fino ad esaurire il budget messo a disposizione.

 

il 14 marzo 2018

Si terrà presso la Sala civica Bezzecca alle ore 20:30  Via Matteotti, 4. L’assemblea pubblica in cui sarà presentato il Bilancio Partecipativo. In questa occasione verranno illustrate le fasi del percorso, i tempi di svolgimento, le caratteristiche e le modalità per la presentazione delle idee progettuali e la modalità di votazione.

 

24 marzo 2018

Si terrà presso la Biblioteca Comunale Bellinato - Fioroni Via Matteotti, 39  un workshop di progettazione ore 9:00 - 12:00,

per dare ai cittadini la possibilità di mettere in sinergia le loro idee e costruire progetti comuni, in modo da essere più rappresentativi e avere maggior peso in fase di voto.

Per iscrizioni al workshop scrivere alla mail bilanciopartecipativo@comune.legnago.vr.it, entro mercoledì 21 marzo 2018

per dubbi o quesiti chiama nei giorni lavorativi dal 15 marzo al 20 aprile 2018

dalle ore 12:30 alle ore 15:30 al numero verde 800 82 46 61 oppure scrivi alla email bilanciopartecipativo@comune.legnago.vr.it

 

 

dal 14 marzo al 22 aprile 2018

In questa finestra temporale i cittadini che abbiano compiuto 16 anni di età residenti

sul territorio comunale possono presentare proposte, attraverso la scheda progettuale.

Le proposte progettuali dovranno rispettare i criteri stabiliti per questa prima edizione

a carattere sperimentale dall’Amministrazione Comunale.

I proponenti devono inviare entro le ore 24.00 del 22 aprile 2018 all’indirizzo mail info@comune.legnago.vr.it  le apposite schede

(anagrafica e progettuale, compilate).

 

Dal 23 aprile al 18 maggio 2018

Gli uffici tecnici del Comune analizzeranno le proposte ricevute per verificare che rispettino le regole e i vincoli scelti (limiti di spesa, compatibilità urbanistica etc.).

 

23 maggio 2018

Presso la Sala Consigliare alle ore 20:30 i cittadini le cui proposte avranno passato il vaglio tecnico presenteranno in una assemblea pubblica la loro idea alla cittadinanza in vista del voto.

 

Si possono compilare i moduli con Acrobat Reader

Dal 24 maggio al 13 giugno 2018

In questo periodo è possibile dare il proprio voto alle idee progettuali che avranno superato la fase di verifica tecnica.

Si potrà votare online anche presso la Biblioteca Comunale.

Al cittadino residente e che abbia compiuto 16 anni sarà chiesto di esprimere la preferenza per due idee progettuali.

 

15 giugno 2018

Presso il Comune di Legnago verrà resa nota la graduatoria delle proposte progettuali.

 

Le idee più votate saranno trasformate in progetti tecnici e poi realizzate dall’Amministrazione comunale fino ad esaurimento fondi.

I proponenti delle idee vincitrici  e i tecnici si incontreranno per garantire che i progetti siano rispondenti ai bisogni e ai desideri dei cittadini.